logo.png

barra-spaziatrice 

Durante la seconda metà dell’800 tutti gli Istituti scolastici astigiani sono concentrati nel complesso di Sant’Anastasio, dove si trovano, oltre le scuole elementari, la scuola tecnica maschile (1854), una Scuola biennale magistrale per aspiranti maestre (1854 e 1859), una Scuola superiore femminile, poi scuola Normale, (1869), il Ginnasio, il Liceo classico, e l’Istituto tecnico (1860), Scuola di Arti e Mestieri (1897).
Dopo l’entrata in vigore della legge Coppino inizierà un periodo di forti investimenti per l’edilizia scolastica, soprattutto per le elementari. Verso fine ‘800 sia per effetto della pressione demografica che per l’espansione dell’industria manifatturiera si ha un primo decentramento in zona San Pietro e San Quirico, quartieri allora periferici della città.
A fianco del sistema scolastico pubblico fino dal 1859, grazie a un lascito della damigella Clara Michelerio, venne istituita un’opera pia a favore dei bambini orfani. [rr]


Flickr Suite Plugin ERROR! Connection error: - "it was not possible to access the API call: it was returned an unexpected response status 500 Response: "


2012-2014 Carte di Famiglia